MANCANO I TEMPI CERTI.. - ETTORE LEMBO NEWS

Title
Vai ai contenuti
Mancano i tempi certi
per revocare le mascherine
per gli esami di maturità?

Incresciose, inaudite, e ci fermiamo qui per decenza leggere le affermazioni delle fonti definite "qualificate" che hanno risposto alla nota Agenzia di stampa ANSA, ad i presidi e alle migliaia di studenti impegnati nei prossimi esami, che chiedevano la revoca dell'uso delle mascherine.
I presidi, e non solo infatti chiedevano: "Alla maturità via le mascherine, tifosi ammassati senza". "Nessun obbligo al Circo Massimo per 100 mila persone".
La risposta e' stata:
"Non ci sono i tempi tecnici per modificare la legge attualmente in vigore che prevede l'obbligo delle mascherine fino alla fine dell'anno scolastico".
Una risposta indefinibilmente inqualificabile e che denota come il volere della popolazione venga regolarmente disatteso dal governo, che invece vuole le mascherine, basta leggere le polemiche degli scorsi giorni con il ministro della scuola Bianchi, che vuole mantenere la mascherina anche in estate.
Per non parlare del Ministro Speranza, che ha fatto perdere ogni speranza di normalità,che evidentemente non gradisce.
Eppure il primo ministro Draghi non indossava la mascherina quando e' andato a fare passerella nella scuola, e le foto dove la calca era evidente, ha fatto bella mostra su tutti i giornali.
Lui senza mascherina mentre tutti i ragazzi, compresi gli insegnanti, tutti con le museruole
Sembra proprio l'apoteosi dell'affermazione del Marchese del Grillo...
Splendidamente impersonato dal grande  "Alberto e Nazionale"
Io so io e voi non siete un ca...
Così appare ridicola, se vogliamo sdrammatizzare, la mancanza di tempi per revocare il provvedimento, vessatorio e ...
Ma oramai in Italia... Dobbiamo abituarci proprio a tutto con questo governo che, unico nel mondo, usa ed abusa a piacimento della sanita'?
Certamente nulla rispetto gli obblighi sanitari, degni delle dittature più feroci che hanno visto questo governo imporre al proprio popolo.
Imposizioni vessatorie, che hanno cancellato la  dignità di tanti lavoratori e che hanno probabilmente provocato danni, tante volte letali, altre volte permanenti, altri da studiare, e di cui oggi, in Italia, poco sembra si parli.
La propaganda ha sostituito l'informazione?
Il governo, senza alcuna opposizione, impone, i sudditi....
E' questa l'Italia?
Ettore Lembo
30/05/2022

Torna ai contenuti