LETTERA APERTA, RILEVATA SUL WEB... - ETTORE LEMBO NEWS

Title
Vai ai contenuti
Lettera aperta,
rilevata sul web,
destinata a tutti gli
“occupanti” dei “palazzi”,
quelli che stanno
nei piani alti.

Che il web sia pieno di “imprecazioni” contro qualsiasi governo, è cosa nota.
Dare spazio alle imprecazioni non serve, se non a ridicolizzare chi le scrive.
Ma, tra le imprecazioni, spesso si nascondono degli scritti, anonimi, magari un po’ coloriti, ma che rappresentano la realtà del momento o del tempo in corso.
Realtà che si fa finta di non vedere, perché scomoda perché se pur diffusa.
Forse per nasconderci, illudendoci che non ci appartiene?
Realtà che spesso i media nascondono o ignorano, pur se facilmente visibili perché davanti i loro occhi, quasi a toccarla con mano.
Per caso rileviamo dal web questo scritto che sottoponiamo alla Vostra attenzione.
Non siamo riusciti a scoprirne l’autore, che avremmo con piacere voluto citare, ma è il quadro rappresentativo della realtà Italiana di chi vive ogni giorno la quotidianità, contrariamente a coloro che godono degli agi e delle comodità dei palazzi, e senza conoscere la realtà decidono della vita altrui.
Non abbiamo modificato nulla, nemmeno quel “francesismo” moderato che fa evincere la compostezza dell’autore, ma anche il Suo dissenso contro chi, ritenuto “il migliore” con superbia, ordina a coloro che ritiene più sudditi che “connazionali”, cosa devono e non devono fare.
Vi chiediamo solo di leggere attentamente e, se avete coscienza e dignità,….
Ettore Lembo
29/07/2022

Lettera aperta rivolta a tutti i fruitori dei “palazzi”, nessuno escluso.
Dal Web..
Avete distrutto tutto.
Ce l'ho in gola da tanto che ora la dico:
Nessuno ha il diritto di decidere cosa devo fare io a casa mia!
Se tenere 30 gradi d'inverno o 18 d'estate.
La casa è MIA.
L'ho comprata io e pago regolarmente tutte le utenze.
Voglio vedere questa estate se nei vostri loschi uffici, con 40 gradi, in giacca e cravatta, spegnete i condizionatori?
In 3 giorni avete deciso di dare 30 euro al giorno a chi fugge dalla guerra.
E intanto chi ha versato contributi per 30 anni ha una pensione da miseria... avete calpestato ogni articolo della costituzione.
Mio nonno ha combattuto in guerra per difendere i confini italiani, e voi da più di 20 anni tenete le frontiere aperte che in confronto le gambe di una prostituta sembrano sprangate ...
Cosa volete dare pacchetti punitivi alla Russia se nel frattempo mandate armi in Ucraina...
Questa guerra la stiamo pagando noi popolo con prezzi alle stelle in tutti i settori.
Tutti i ricchi russi stanno benissimo comunque anche senza carta di credito che voi gli avete bloccato. Si sono trasferiti tutti (compresi i loro lussuosi yatch) negli Emirati Arabi dove pagano con Bit Coin.
State demolendo una intera nazione!
Non difendete gli operai e demonizzate le partite iva accusandole di evasione, quando voi per primi vi vendete per 30 denari. I politici più corrotti del mondo.
Siete solamente capaci di favorire interessi delle lobby petrolifere, farmaceutiche e bancarie.
Cosa insistete a dire alla popolazione di fare figli? Quale futuro aspetta loro? Senza lavoro, dignità, tutela?
Negli anni 80 bastava avere voglia di alzarsi alla mattina ed inventarsi un lavoro. In 2 anni acquistavi una macchina. In 10 ti costruivi una casa.
Adesso ti svegli alla mattina ed hai già i conati di vomito al pensiero delle bollette da pagare.
Ora in 10 anni sei bravo a ridipingere la facciata della casa.
Vi lamentate del disagio sociale adolescenziale con la crescita costante di baby gang...
Se dei ragazzini di 10 anni imbrattano le mura del bagno della loro scuola e la maestra si permette di sgridarli che fate voi? Insieme alla magistratura del cazzo che abbiamo, a dei genitori che invece di prendere a calci in culo i loro figli indisciplinati, punite la maestra perché ha preso provvedimenti ed adottato richiami troppo severi nei loro confronti, sospendendola dal suo ruolo. Questa merita di essere ministro dell'istruzione altroché. L'avessi fatto io ai miei tempi, quale denuncia??? Mio padre mi avrebbe portato nei bagni della scuola e mi avrebbe dato uno schiaffo che il muro me ne dava un altro, così lo pulivo pure.
Ma cosa avete nel cervello??
Avete fatto talmente tanti tagli alla sanità che durante la pandemia eravamo con le pezze al culo peggio dell'Africa.
Avete organizzato ronde di controllori per beccare chi faceva due passi fuori casa con l'aiuto addirittura dei droni. Invece gli spacciatori erano e sono liberi di fare il loro sporco mestiere.
Avete ridotto i ragazzini ad indossare le mascherine in ogni situazione che ormai la tengono anche per andare in bagno.
Vedo anziani sulla panda col cappello e mascherina. Da soliiii!!!
Il popolo si sta scassando la minchia.
E quando non si sfogherà più sui social arriverà il vostro momento.
Verrà a prendervi.
Voi siete il virus. Voi siete la guerra.
Non c'è supermercato che insieme ai carrelli c'è chi ti chiede l'euro. Ai cassonetti poi c'è l'anziano che rovista...
Non vi auguro neppure la morte.
Vi auguro di vivere con lo stipendio di un operaio pensionato e gli stessi "privilegi", così saprete cosa vuol dire veramente la miseria e la dignità.
Dal web
Torna ai contenuti