USA: BIDEN PIANGE IN TV - ETTORE LEMBO NEWS

Aiutaci con la tua DONAZIONE
Title
Vai ai contenuti
USA: Biden piange in TV,

e gli Italiani ricordano le lacrime........ Versate da un Ministro donna che....
Sono del presidente Biden le lacrime di coccodrillo versate in TV, per i morti prevedibili ed annunciati in Afghanistan, dopo l'incredibile ed assurdo abbandono dei territori lasciati in mano ad i talebani, criminali che da tali si sono comportati.
Oltre 90 i morti, di cui almeno 13 militari USA?
CHE importa? Biden ha pianto pubblicamente, in ritardo ma ha pianto.
È mentre negli USA le polemiche e le richieste di dimissioni fioccano, in Italia cerchiamo di proteggerlo facendo un G7, un G20, e promettendo di accogliere tutti, magari dando un prezzo ad ogni rifugiato, che chissà in quali tasche saranno versate, come già facciamo con gli immigrati che sbarcano dai taxi del mare.
Del resto noi siamo abituati alle lacrime di coccodrillo, ricordiamo le famose lacrime di un Ministro donna, che pianse nel promulgare una legge che provocò disastri e suicidi, necessari, a suo dire, per un risparmio monetario...
Certo, Biden ha fatto la figura dello sprovveduto.... Piuttosto che del consapevole..... Come invece fece il nostro ministro.
Ma tranquilli, non ha pagato il ministro, pensate che pagherà Biden?
Chi paga è solo il popolo che, quando non ha soldi... Paga con la vita, quando non paga 2 volte in entrambi i modi...
Però le parole altisonanti pronunciate al G20 Conference Women, fanno eco... "In quanto paesi del G20, abbiamo degli obblighi non soltanto nei confronti dei nostri cittadini, ma anche nei confronti della comunità globale. Dobbiamo difendere i diritti delle donne ovunque nel mondo, soprattutto dove esse sono minacciate".
Così il premier Mario Draghi in apertura del G20 Conference on Women's Empowerment, in corso a Santa Margherita Ligure.
"Il G20 deve fare tutto il possibile per garantire che le donne afghane mantengano le loro libertà e i loro diritti".
Peccato che... Parole sono, e chiacchiere rimangono, non individuando alcun piano di azione.
Quasi a ricordare un noto brano, tutto Italiano, almeno quello, che inntonava: parole, soltanto parole, parole per Noi....
(Ettore Lembo)
27/08/2021



ETTORE LEMBO NEWS
Torna ai contenuti