MANIFESTAZIONE DEL SABATO A ROMA: - ETTORE LEMBO NEWS

Aiutaci con la tua DONAZIONE
Title
Vai ai contenuti
Manifestazione
del sabato a Roma:
pochissimi i partecipanti tante le Forze dell'Ordine.
Si è svolta come prevista la manifestazione spontanea del sabato a Roma, contro il passaporto vaccinale.
Contrariamente alle altre edizioni, tutte rigidamente di Sabato, pochissimi i manifestanti, forse un paio di centinaia, se includiamo le Forze dell'Ordine in borghese, che circolavano, con discrezione, tra i manifestanti a Piazza del Popolo.
Una piazza Tuttavia circondata da numerosissimi mezzi e uomini in divisa, come si vedono quando la piazza è colma di manifestanti, ma ovviamente non in tenuta antisommossa, con caschi e scudi, assolutamente non visibili e ben conservati.
L'enorme spiegamento di forze, ha tuttavia suscitato la curiosità dei pochi turisti i quali chiedevano come mai un tale spiegamento di forze, forse preoccupati da ciò che accade all'estero, ma che noi in Italia non sappiamo per mancanza spesso di informazione.
Ma che oggi ci potessero essere pochi manifestanti, era prevedibile, dal momento che il tam tam di richiamo, non era stato poi tanto eclatante.
Fa riflettere quindi che chi  ha il compito di valutare e predisporre il servizio di sorveglianza, abbia predisposto un così spropositato dispiego di mezzi e di uomini per questa manifestazione importante per il tema, ma non certo per l'affluenza, visti gli esigui numeri. Infatti nella piazza si aveva l'impressione di essere una riunione di amici.
Uno spiegamento che forse poteva essere adeguato per monitorare il rave svoltosi tra il Lazio e la Toscana qualche giorno fa.
Ma se questo sabato è stato così poco partecipato, sembrerebbe invece che sabato prossimo, 28 agosto, possano arrivare migliaia di persone. Tantissimi partecipanti sono previsti, forse qualche migliaia, e a sentire alcuni promotori, addirittura qualche decina di migliaia, provenienti da tutta Italia.
Sembrerebbe addirittura, secondo alcuni video nel web, una permanenza ad oltranza, probabilmente di alcuni giorni.
Ovviamente, noi ci saremo per tenervi informati, e se il caso anche con qualche diretta.
Ci preoccupa tuttavia l'assoluto silenzio e la non considerazione dei media, e in particolar modo del governo e di tutti i partiti di governo, che ignorano l'ascolto delle piazze.
Certo, non quella di oggi, ma...
Forse troppo impegnati a parlare di Afghanistan  in riva al mare con i piedi ammollo? Qualche ministro degli esteri docet....
(Ettore Lembo)
22/08/2021
ETTORE LEMBO NEWS
Torna ai contenuti