LA LEGA SEMPRE PIU' "COMPAGINE DI GOVERNO E SUCCUBE DEL PD"? - ETTORE LEMBO NEWS

Aiutaci con la tua DONAZIONE
Title
Vai ai contenuti
La LEGA ???

Sempre più compagine di governo e succube del PD?
La Lega dice sì all'estensione del passaporto vaccinale tradendo di fatto al mandato elettorale.
Sembra infatti che Giorgetti, perfettamente integrato in quel governo a guida PD e che ha imposto quella che sembra sempre più somigliare ad una dittatura Cinese, abbia dato l'ok ad un ulteriore estenzionee pressione al passaporto vaccinale.
Un passaporto che sembra renderci unici, dal momento che Buona parte dell'Europa e del mondo ha deciso di allentare la presa ed in alcuni casi, come la Spagna, di vietarlo.
Imposizioni che sembrano da dittatura Cinese, cui il governo italiano, imposto dai palazzi e non per volere popolare,  sembra sempre più abbracciare sotto le "mentire spoglie" di una democrazia che sembra essere sempre più fatiscente.
Intanto ci si prepara alla somministrazione di una terza dose, nonostante le forti perplessità che gli stessi scienziati internazionali pongono.
Ma non i nostri, legati al governo, invece spingono in questa direzione tanto che il Generale avverte "minaccioso" che dal 20 settembre inizierà la somministrazione della terza dose.
Tre dosi in meno di 2 anni, dovrebbero far riflettere sulla effettiva utilità di un farmaco cui la sperimentazione sulla propria pelle è divenuta obbligatoria per gli Italiani.
Già sembra si parli di una quarta dose e di continui richiami. Non sembra più che vi sia il voler imporre in ogni modo al 100% della popolazione, un Trattamento Sanitario Obbligatorio, ma sembra  stia diventando una certezza, così come sembra sia diventa una certezza la discriminazione tra chi è inoculato e chi non lo è, che inesorabilmente viene ghettizzato ed a cui vengono imposti fortissimi limiti alla propria libertà personale, tanto che viene tolta la DIGNITÀ anche di poter lavorare, strozzandolo così, chi si rifiuta, sempre più in una morsa.
La ghettizzazione e la persecuzione del secolo scorso, sembra riproporsi oggi in tutta la loro drammaticità, per volere di chi ha sempre detto, con le parole, di condannare quel periodo, e che oggi invece lo ripropone in maniera più violenta, anche se subdola, trincerandosi dietro una non dimostrabile tutela della salute.
Ghettizzazioni e sistemi, già utilizzati nei peggiori regimi comunisti tanto cari ad i partiti di governo, al punto che mai li hanno criminalizzati, anzi: ieri i regimi dell'URSS e di Tito, oggi il regime Cinese, con i quali sembra sempre più si vada incontro.
Forse è un ottimo sistema per nascondere la gravità di un fallimento generale della politica senza futuro, imposta in Italia e che l'ha portata sempre più ad impoverirla?
Ad i posteri l'ardua sentenza, intanto rileviamo la presenza di un rischio concreto di aumento delle bollette energetiche del 40%nel prossimo trimestre, dopo il precedente aumento del 20% circa.
Un'Italia sempre più povera e gli Italiani sempre più indebitati.
Un'Italia che ha si vinto la Coppa nel calcio e le medaglie alle Olimpiadi, ma che perde ogni giorno di più la Dignità, la cultura, e la libertà?
(Ettore Lembo)



ETTORE LEMBO NEWS
Torna ai contenuti