LA DIFFERENZA TRA CHI FA POLITICA... - ETTORE LEMBO NEWS

Aiutaci con la tua DONAZIONE
Title
Vai ai contenuti
La differenza tra chi fa politica
nell'interesse della comunità,

coinvolgendo con il dialogo, per un proficuo ascolto, le associazioni di categoria ed i cittadini, lo si evince dal tipo di incontri che i candidati fanno.
Non è retorica, ma un dato di fatto oggettivo, il successo e la partecipazione che ha avuto l'incontro organizzato da Maurizio Esposito, candidato al Comune di Roma per Fratelli d'Italia, lo leggete nell'articolo a seguire.
Vergognosa ed indecente la "rissa" che invece si è verificata al primo confronto tra i candidati  sindaci di Roma e che ha visto Enrico Michetti, unico candidato del centrodestra, abbandonare quando il dibattito è scaduto a bassi livelli e privo di confronti tematici. È forse questo sistema di "rissa" che i rimanenti candidati, Raggi, Gualtiero e Calenda, tutti provenienti da una sinistra sempre più divisa ed aggressiva, irrispettosa ed offensiva verso, per prima I cittadini, è poi  con chi non allineato al loro pensiero unico imposto, intendono offrirci in questa "strana" campagna elettorale?
Michetti non ha abbandonato il confronto, come qualcuno vorrebbe insinuare, ma ha preso le giuste distanze da chi vuole imporsi con la forza e la violenza, anche verbale.
Valutino i cittadini se preferire un Michetti Sindaco, con un Maurizio Esposito a fianco, pronti ad ascoltare i propri concittadini condividendone i problemi e governare insieme una città difficile come Roma.
Piuttosto che qualche altro che cerca responsabilità da attribuire ad altri, peggiorando le situazioni che loro stessi, direttamente o indirettamente hanno inevitabilmente determinato.
(Ettore Lembo)


ETTORE LEMBO NEWS
Torna ai contenuti