IL GIORNALISMO LIBERO - ETTORE LEMBO NEWS

Aiutaci con la tua DONAZIONE
Title
Vai ai contenuti
GRAZIE a quelle testate
giornalistiche
VERAMENTE LIBERE.

È con grande EMOZIONE che desidero ringraziare quelle testate giornalistiche veramente LIBERE, che hanno deciso spontaneamente e liberamente,di condividere e pubblicare alcuni miei articoli, riprendendoli dal mio blog/magazine
"ETTORELEMBONEWS"
Se da un lato mi fa piacere che direttori "sensibili" e non allineati al pensiero unico imposto, abbiano deciso di attenzionare ciò che scrivo, molto spesso in contrapposizione a ciò che viene comunemente "riportato" dai grandi e strapagati strumenti di comunicazione, forse di regime, dall'altro mi dà forza ed i giusti stimoli, che l'imposizione del pensiero unico possa essere ....
Forza e stimoli, non certo speranza... Evitando così allusioni a personaggi... Discussi e discutibili.
Grazie quindi al "Nuovo Giornale Nazionale" che anche oggi riporta il mio articolo, da tanti ripreso.
Grazie a "l'Ortis" che regolarmente pubblica le mie "Pillole" e che mi ha voluto tra i suoi redattori esterni, seguendomi con affetto.
Grazie a "La Notizia.Net" storico giornale che mi ha dato la possibilità di crescere.
Grazie a "Agenzia Stampa Italia".
Grazie a tutti coloro che, non prendendo quei milionari contributi..... Rimangono liberi di fare libera informazione.
Colgo l'occasione per ringraziare anche una persona, che mi ha voluto fortemente nel collaborare al suo progetto politico che sta portando avanti, lasciandomi LIBERO di esprimermi, di scrivere, di essere così come sono.
Di essere "NORMALE".
Quella normalità che oggi... Sembra non esistere più.
Grazie Maurizio Esposito, Grazie all'Uomo dello Stato, in cui credo, Grazie all'Uomo delle Istituzioni, cui appartiene, Grazie all'Uomo prestato alla politica affinché si torni a fare POLITICA, oggi sostituita da altro.
In una Italia, dove l'auto celebrazione e l'arroganza la fa da padrona, lasciando intendere che tutto è dovuto, seguendo "i più normali" canoni dell'umiltà, oramai derisa... preferisco ringraziare chi mi apprezza.
(Ettore Lembo)
22/09/2021


ETTORE LEMBO NEWS
Torna ai contenuti