AUTOTRASPORTATORI SICILIA E CAMPANIA MINACCIANO LO SCIOPERO - ETTORE LEMBO NEWS

Aiutaci con la tua DONAZIONE
Title
Vai ai contenuti
Autotrasportatori
Sicilia e Campania,
minacciano lo sciopero.

Carburanti, materie prime, beni e merci in una spirale di crescita irrefrenabile, costringono gli Autotrasportatori di Sicilia e Campania ad indire, con largo anticipo, uno sciopero dei trasporti dall'8 al 12 novembre, che metterebbe a rischio l'intero comparto economico.
Come dichiarano nelle note dei rispettivi comunicati, "I continui e indiscriminati aumenti intervenuti in quasi tutti i settori dell’economia
hanno messo “in ginocchio” il settore dei trasporti merci su strada".
Nonostante infatti i continui solleciti di richiesta di intervento, il governo sembra essersi dimostrato sordo.
Per di più la forte carenza di autisti, per i vari motivi più volte espressi, costi e tempi eccessivi per la formazione a carico sia degli aspiranti autisti che delle imprese, per un lavoro fortemente usurante, e non ultimo l'introduzione del Green Pass, che limita fortemente i lavoratori italiani, costringe troppi mezzi a rimanere inutilizzati e non poter garantire le consegne nei tempi previsti, con gravose penali.
Un comparto poco ascoltato ma che se dovesse fermarsi metterebbe fortemente in crisi, non solo il sistema economico, ma la normale vita dei cittadini, in particolar modo quelli delle città.
Un problema in più per un governo che guarda e decide di investire sulle innovazioni "virtual-tecnologiche" tralasciando il lavoro ed i lavoratori "fisici".
(Ettore Lembo)
28/10/2021


ETTORE LEMBO NEWS
Torna ai contenuti